Venzone è un piccolo borgo del Friuli Venezia Giulia. Per la sua bellezza, per la voglia di vivere e il coraggio che trasmette è stato eletto il borgo più bello d’Italia del 2017 dalla trasmissione televisiva “Kilimangiaro”.

Venzone è un paese in provincia di Udine, la sua storia trasmette coraggio e tenacia. Il borgo è stato raso al suolo dal terremoto del 1976, negli anni è rinato dalle macerie e oggi è stato quasi completamente ricostruito; la voglia di vivere e di ricominciare della popolazione si percepisce ad ogni angolo.

UN PO’ DI STORIA

Nei secoli Venzone fu invaso da molte popolazioni come i Visigoti, i Bizantini e i Longobardi, diventando un importante punto commerciale.
Nel 1400 il borgo fortificato entrò a far parte dei domini della Repubblica di Venezia, assieme al territorio del Friuli.
La situazione rimase statica fino alla fine del 1700, quando Napoleone conquistò la cittadina che dopo pochi anni cedette all’Austria.
Nel 1866 entrò a far parte del Regno d’Italia e un secolo dopo venne dichiarato Monumento Nazionale.

Nel 1976 un forte evento sismico rase al suolo Venzone e i suoi edifici, ma non riuscì ad abbattere l’animo degli abitanti. Giorno dopo giorno lavorarono per ricostruire il centro storico, il duomo e le abitazioni.
Venzone è rinata com’era, oggi è uno dei migliori esempi di tutela del patrimonio storico-culturale.

QUANDO VISITARE VENZONE?

D’autunno il giorno migliore per visitare il paese è durante la “Festa della Zucca“, evento che si tiene tutti gli anni il quarto fine settimana di ottobre. Il paese vi accoglierà con un’atmosfera medievale e riccamente addobbato di zucche di tutte le forme e colori.
D’estate la “Festa della Lavanda” è uno spettacolo unico; i campi attorno a Venzone profumano e si colorano di viola. La vostra passeggiata tra le strette strade del borgo sarà accompagnata dal profumo di saponette, essenze e cosmetici che fuoriesce dalle botteghe. Nel frattempo i forni preparano gustosi biscotti, pronti per essere assaggiati come spuntino. La sera, sotto alla Loggia del Municipio, si crea un’atmosfera magica: ci si prepara per il Grand Gala a lume di candela.

Sito ufficiale di Venzone: www.venzoneturismo.it

Kiwi The Explorer - Venzone 7Kiwi The Explorer - Venzone 14

 CENTRO STORICO DI VENZONE

LE MURA MEDIEVALI

Venzone è l’esempio per eccellenza di paese fortificato trecentesco. Le mura racchiudono i diciotto quartieri dell’antico borgo abitato e proteggono il paese dalle invasioni.

Kiwi The Explorer - Venzone 2

DUOMO DI SANT’ANDREA

Il Duomo è uno degli esempi più belli dell’architettura romano-gotica ed è il principale simbolo della ricostruzione post terremoto; all’interno si possono osservare i segni dei crolli e dell’attività di restauro svolta.
Le pareti candide rendono l’atmosfera più affascinante e luminosa. È uno degli interni più belli che abbia mai visto, mi ha lasciata incantata per la sua maestosità ed eleganza.

Kiwi The Explorer - Venzone 16 Kiwi The Explorer - Venzone 17

CAPPELLA DI SAN MICHELE E CRIPTA

Nella cripta di questa piccola cappella sono conservate cinque mummie di Venzone. Le prime mummie furono ritrovate nel 1647, le altre nei secoli successivi.
Il processo di mummificazione è del tutto naturale, avviene per la presenza del fungo Hipha bombicina persin un anno disidrata l’organismo, rende la pelle pergamenacea in grado di conservarsi a lungo.

Kiwi The Explorer - Venzone 15

PALAZZO COMUNALE

Il Palazzo del Municipio è una bellissima opera architettonica gotico-veneziana del 1400. Nelle facciate esterne è decorato con gli stemmi delle famiglie storiche di Venzone, alternate ad eleganti bifore gotico-fiorite.

Kiwi The Explorer - Venzone 5 Kiwi The Explorer - Venzone 6

Vi lascio con una mia curiosità: secondo voi quale sarà il borgo più bello d’Italia del 2018?