Cosa dovete assolutamente fare durante il vostro weekend a Cracovia? Street-food, arte italiana e paesaggi da non perdere.

Una città che riesce a stupire la vostra immaginazione, va oltre le vostre aspettative, il vostro weekend a Cracovia sarà entusiasmante.

Weekend a Cracovia: 5 cose da fare - Kiwi The Explorer 17

La città vi accoglierà caldamente e vi accompagnerà alla ricerca degli angoli più nascosti, delle case più strane e delle opere più coinvolgenti. Cracovia riuscirà a saziare in ogni momento la vostra voglia di cultura e di divertimento, senza tralasciare la vostra fame: lo street-food polacco è ricco di gustosi e appaganti stuzzichini.

1. ASSAGGIARE I PIATTI TIPICI E LO STREET FOOD

Il cibo in Polonia non è niente male, non ve l’aspettavate vero? I loro piatti forti sono a base di carne o di verdure e non vi deluderanno. Allo stesso modo vi lasceranno soddisfatti i dolci e gli stuzzichini salati dello street-food che accompagneranno il vostro weekend a Cracovia.

Mentre camminerete per la città noterete molte piccole bancarelle piene di ciambelle. Sono gli Obwarzanki, un tipo di pane rotondo decorato con semi oppure con formaggio fuso. È l’ideale per un pranzo veloce o per saziarsi a metà pomeriggio.

Weekend a Cracovia - Kiwi The Explorer

La mattina per colazione o come spuntino ad un’ora più tarda, non vi potrete perdere i Paczki ripieni di marmellata alle rose. Nonostante siano praticamente dei krapfen risultano essere freschi e soddisfacenti, tanto da conquistare una perenne coda di quattro o cinque persone davanti alla vetrata di Góralskie Praliny, vicino alla piazza principale.

Weekend a Cracovia: 5 cose da fare - Kiwi The Explorer 12

Weekend a Cracovia: 5 cose da fare - Kiwi The Explorer 12

Cosa fare a metà pomeriggio? Dopo aver sopportato un po’ di freddo andate a coccolarvi all’interno di Karamello per bere una tanto desiderata cioccolata calda. In questo posto ho assaggiato una delle cioccolate più buone, rigorosamente fondente. Era densa al punto giusto e non troppo dolce, una vera soddisfazione per il mio palato.

Weekend a Cracovia - Kiwi The Explorer

A pranzo o a cena dovete assolutamente assaggiare i Pierogi, famosi ravioli polacchi. I pierogi tradizionali sono ripieni di carne e formaggio, ma li trovate in molte altre varianti. Io li ho assaggiati ripieni di speck e accompagnati da crema di carote e mirtilli, erano favolosi.
Vi consiglio di prenotare al ristorante Miód Malina e al Kurka Wodna, offrono un servizio impeccabile e i piatti sono curati nei minimi dettagli, anche nel gusto.

Weekend a Cracovia - Kiwi The Explorer

2. VEDERE CRACOVIA DALL’ALTO

Durante il vostro weekend a Cracovia non potete perdere la bellezza della città dall’alto. I tetti spioventi, rossi e verdi, riempiono il panorama. In lontananza si vedono le basse e boscose colline dei parchi naturali che regalano una sensazione di freschezza e purezza.

Weekend a Cracovia: 5 cose da fare - Kiwi The Explorer 12

Il mio consiglio è di salire in cima alla Torre del Municipio, alta 70 metri, in questo modo vedrete la grande Basilica di Santa Maria di fronte a voi.
Un’alternativa è arrampicarsi per 239 scalini e 82 metri nella Torre della Basilica di Santa Maria. Il motivo principale, per convincersi a scalare l’alta torre, è poter vedere la piazza medievale più grande d’Europa in tutta la sua estensione e bellezza.

Un altro punto panoramico da non perdere è nella sala della campana di Sigismondo, all’interno della Cattedrale di Wawel. Il percorso vi porterà all’interno di una torre campanaria, dovrete salire qualche gradino stretto in legno fino a raggiungere un’ampia sala con una grande finestra sulla Vistola.
Questo punto è un’avventura, vi sentirete come Quasimodo, il personaggio de “Il Gobbo di Notre-Dame”.

Weekend a Cracovia - Kiwi The Explorer

Torre del Municipio:
da 7 PLN (circa €1,50) e gratis tutte le domeniche
aprile-ottobre: 10.30-18.00
novembre-marzo: 12.00-18.00

Torre della Basilica di Santa Maria:
da 10PLN, circa € 2,50
lunedì- sabato: 11.30-18.00
domenica: 14.00-18.00
nella stagione invernale gli orari possono cambiare.

Cattedrale di Wawel:
da 12 PLN, circa €3,00
lunedì- sabato: 9.00-17.00
domenica: 12.30-17.00
nella stagione invernale chiude alle ore 16.00.

3. CONTEMPLARE LA DAMA CON L’ERMELLINO

Una delle opere più belle del nostro Leonardo Da Vinci è conservata nella sede principale del Museo Nazionale di Cracovia fino al 2020.
L’opera “La Dama con l’Ermellino” è il ritratto di Cecilia Gallerani, amante del Duca di Milano Ludovico Sforza. Cecilia era una ragazza ricca di talento, interessata all’arte e alla musica.
Leonardo realizzò il dipinto come se fosse un’illusione della natura: studiò e rappresentò egregiamente i dettagli anatomici dell’animale, l’ermellino, e della ragazza. Un’opera perfetta quasi vicina alla realtà grazie alla tridimensionalità acquisita anche attraverso i giochi di luce.

Il quadro ha un’area dedicata, è vietato fotografarlo ma il museo è molto innovativo e ha cercato di risolvere il problema. Prima di accedere alla stanza dell’opera è presente una riproduzione in misura selfie, attrazione simpatica e interattiva per chi vuole avere una foto assieme alla graziosa Dama di Leonardo.

Orari:
chiuso il lunedì
martedì-sabato: 10.00 – 18.00
domenica: 10.00-16.00

Prezzi:
da 8 PLN, circa €2,00.
Se preferite potete richiedere il biglietto solo per l’opera di Leonardo Da Vinci. 

4. VISITARE LE SINAGOGHE A KAZIMIERZ

Cracovia non è solo il polo economico e la sede della famiglia reale polacca. La città è anche uno dei principali punti di raccolta dei ricordi e delle memorie di una delle più grandi tragedie dell’umanità: l’Olocausto.

La città oggi mantiene il quartiere ebraico e le principali sinagoghe, molte delle quali sono accessibili e visitabili. Ad esempio la Vecchia Sinagoga è sede di una mostra sulla storia degli ebrei di Cracovia, mentre la Sinagoga Remuh è conosciuta per il suo cimitero con le lapidi scritte in ebraico.
Il quartiere oltre a portare avanti l’importante ricordo, è diventato uno dei principali punti di ritrovo dei giovani. Zona multiculturale, aperta e innovativa ospita molti locali di design e molte serate in cui il divertimento è assicurato.

Se volete assaggiare i gustosi e speziati piatti tipici della cultura ebraica e non solo, vi consiglio di andare da Hamsa, fantastico locale dall’aria giovane dove vi serviranno cocktail e birre alla frutta accompagnati da buonissimi e abbondanti piatti. Tutte le vostre richieste saranno soddisfatte, in più i piatti sono composti con prodotti locali o altamente selezionati.

Hamsa: hamsa.pl

Weekend a Cracovia - Kiwi The Explorer

5. PASSEGGIARE NEL VERDE DEI GIARDINI E DELLA VISTOLA

Il centro storico di Cracovia è circondato da imponenti mura a nord, est e ovest, mentre la zona a sud ospita il Castello di Wawel dolcemente bagnato dal fiume Vistola.
Al di fuori delle mura si può passeggiare rilassati in mezzo ad ampi parchi verdi, ricchi di alberi e di panchine dove fermarsi a leggere un libro.
Se si vuole stare più lontano dal traffico, la passeggiata lungo la Vistola è l’ideale; il verde è accompagnato dal leggero scroscio dell’acqua che scivola nel letto del fiume.
Questi sono due angoli perfetti per dare un tocco più soft al vostro frenetico weekend a Cracovia.

Weekend a Cracovia: 5 cose da fare - Kiwi The Explorer 12Weekend a Cracovia - Kiwi The Explorer Weekend a Cracovia - Kiwi The Explorer