ItaliaVenezia

Venezia nascosta: cosa fare e visitare nella città sull’acqua

Venezia nascosta, lontano dai turisti e vicina ai veneziani, agli studenti e a chi la vive tutti i giorni dell'anno.

Venezia Nascosta Kiwi The Explorer 17

Venezia nascosta, lontano dai turisti e vicina ai veneziani, agli studenti e a chi vive la “città sull’acqua” tutti i giorni dell’anno.
Una piccola guida scritta per arricchire “Venezia segreta: 5 posti nascosti da visitare in città“. Un itinerario per portarvi alla scoperta dei sapori tradizionali e alla ricerca dei posti più nascosti e intimi della città di Venezia.

Venezia Nascosta Kiwi The Explorer 15

Scoprire Venezia nascosta

Quando pensiamo a Venezia la nostra immaginazione vaga tra gondole, canali e Piazza San Marco, l’unica vera piazza della città.
Ma Venezia è molto di più. Venezia è il cappuccino della mattina con il suono dei gabbiani che volano vicino alla finestra; è le passeggiate al tramonto alle zattere o Punta della Dogana; i pomeriggi passati nei giardini dell’Isola della Certosa o a passeggiare in spiaggia al Lido; ombre e cicchetti in compagnia, tra bacari e osterie.

Venezia ha mille sfaccettature: è una città di mare e contemporaneamente è legata alla terra, una piccola città di provincia che sa trasformarsi in una grande metropoli in occasione di grandi eventi come la Biennale Arte, la Biennale Architettura e la Mostra Internazionale del Cinema.


1. Teatro Italia

Da teatro, a cinema storico fino a diventare un supermercato. Questa è la breve storia del Teatro Italia, il bellissimo edificio costruito nel 1915 dall’architetto Giovanni Sardi e affrescata in parte da Umberto Bellotto e Alessandro Pomi.

Teatro Italia si trova lungo “Strada Nuova”, la via che collega Piazzale Roma al Ponte di Rialto, ed è aperto tutti i giorni e la vista è gratuita, in quanto è pur sempre un supermercato.

Venezia Nascosta Kiwi The Explorer 11

2. Traghetto di Santa Sofia

Dopo aver fatto colazione con un cappuccino e una soffice brioches alla buonissima Pasticceria Nobile, di fronte a Teatro Italia,  è arrivato il momento di proseguire. Direzione Rialto, ma facendo un giretto in gondola low cost.
Il Traghetto di Santa Sofia vi porterà dalla Strada Nuova alla bellissima Pescheria di Venezia.

Venezia Nascosta Kiwi The Explorer 12

Il costo del biglietto è di €0,70 per chi ha la tessera Venezia Unica e €2,00 per chi ne è sprovvisto.

sito Venezia Unica: www.veneziaunica.it

3. Calle Varisco

Dopo aver ammirato il Ponte di Rialto e il suo panorama dall’alto è ora di avventurarsi nella zona di Venezia nascosta, quella meno frequentata dai turisti. Questo è il sestiere giusto per perdersi tra le calli e andare alla ricerca delle particolarità della città.

Venezia Nascosta Kiwi The Explorer 16Venezia Nascosta Kiwi The Explorer 1

Passeggiate verso la Chiesa di Santa Maria dei Miracoli direzione Fondamente Nove, a metà strada troverete Calle Varisco percorretela fino in fondo per raggiungere il punto largo solo 50 centimetri! Calle Varisco è la calle più stretta di Venezia.

Venezia Nascosta Kiwi The Explorer 3

4. Rio Tetta – Casa con 3 lati sull’acqua

Dalla calle più stretta di Venezia, bisogna riprendere il cammino verso campo Santi Giovanni e Paolo, di cui vi abbiamo già parlato, fino a raggiungere Rio Santa Marina. All’altezza della biforcazione di Rio Santa Marina, in Rio Tetta e Rio di San Giovanni Laterano, ci si trova improvvisamente davanti ad un quadro.

Venezia Nascosta Kiwi The Explorer 4

Venezia Nascosta Kiwi The Explorer 5

Un ponte in ferro battuto nasconde la vista dell’unica casa di Venezia disposta con 3 lati sull’acqua, i cui  proprietari vi accedono solo tramite un cancello vicino al Ponte Tetta.

Questa casa è una delle più famose della città, ma è ben nascosta dagli occhi dei turisti e lontana dai classici itinerari.

Venezia Nascosta Kiwi The Explorer 6Venezia Nascosta Kiwi The Explorer 7

Non lontano da qui si trova anche la Libreria Acqua Alta, un altro luogo magico che abbiamo già scoperto assieme, anche se negli ultimi anni può essere un po’ affollato.

Kiwi The Explorer Venezia Segreta 20

5. Ponte del Lovo

Venezia lascia sempre con il fiato sospeso, dopo aver vagabondato per il sestiere di Cannaregio, riprendete il passo e correte a mangiare una mozzarella in carrozza alla Rosticceria Gislon. Rigorosamente all’acciuga e con la mozzarella filante, come vuole la tradizione.

Dalla rosticceria proseguite verso Piazza San Marco, il primo ponte che incontrate è Ponte del Lovo. Si dice che questo sia l’unico scorcio tra i canali di Venezia da cui si vede in tutta la sua bellezza il Campanile di San Marco. Se non è l’unico, è il più affascinante.

Venezia Nascosta Kiwi The Explorer

6. Isola di San Giorgio Maggiore

Arrivati a San Marco non perdetevi la magica atmosfera dell’unica piazza veneziana, dopo aver passeggiato tra il Caffè Florian e  meravigliosi mosaici dorati della Basilica, recatevi all’isola di San Giorgio.

Venezia Nascosta Kiwi The Explorer 20L’isola ospita una piccola darsena per piccole barche a motore e a vela, molti spazi espositivi per mostre temporanee, una meravigliosa Basilica costruita dagli architetti Palladio e Longhena e con affreschi di Tintoretto, un monastero e un bellissimo labirinto Borges della Fondazione Giorgio Cini.

 

Venezia Nascosta Kiwi The Explorer 21

Ma l’isola di San Giorgio è anche il posto perfetto per ammirare il labirinto e la città a forma di pesce dall’alto. Venezia ha la sagoma di un pesce e come un pesce senza acqua non può vivere, è un dettaglio nascosto ma facile da immaginare con una prospettiva panoramica.
Venezia è un pesce” è anche il titolo di un bellissimo libro di Tiziano Scarpa dedicato a questa fantastica città sull’acqua.

Venezia Nascosta Kiwi The Explorer 21

San Giorgio si raggiunge facilmente con il vaporetto numero 2, che parte dall’imbarcadero (terminal) di San Zaccaria, di fronte all'”Hotel Danieli“.
Il costo del viaggio S.Zaccaria – San Giorgio varia da €1,50 per i possessori della tessera Venezia Unica a €5,00: i prezzi sono per persona e a tratta.

7.  Tramonto alle Zattere e Punta della Dogana

Da San Giorgio Maggiore rientrate a San Marco e passeggiate fino alle Zattere per ammirare il tramonto.
Durante il tragitto non fatevi sfuggire le mostre d’arte degli spazi espositivi della Fondazione Louis Vuitton, della Galleria d’Arte Contini e di Punta della Dogana. Una visita alla Basilica di Santa Maria della Salute invece è un dovere.

Cosa Vedere A Venezia Kiwi The Explorer 38

Arrivati alle zattere coccolatevi con il “gianduiotto” della Gelateria Nico e ammirate i colori del tramonto in laguna di fronte al famoso Hilton Molino Stucky.

Cosa Vedere A Venezia Kiwi The Explorer 4

Se sei curioso di scoprire altri posti di Venezia segreta, a questo link trovi il nostro articolo con altri bellissimi angoli da aggiungere per completare il tuo viaggio: ” Venezia segreta: 5 posti nascosti da visitare in città “.

Presto nuovi articoli per scoprire Venezia con differenti punti di vista.

Facci sapere la tua opinione con un commento o contattaci nei nostri canali social o via mail. Per noi la tua opinione è fondamentale. 🙂

Pubblicato il 19/04/2019
Valentina Lovat
Scritto da:

Valentina Lovat

Scrittrice di viaggi e natura, fotografa e amante del mare.

Scrivi Un Commento