COPENAGHEN cosa vedere nel centro della città in un weekend all’insegna del design, del divertimento e delle tradizioni danesi.

Una città fuori dai miei schemi, fuori dai miei programmi. Una città che tanto ho immaginato ma che ora non avrei pensato di visitare. Da molti reputata cara e ricca, ma se ami il design e la tradizione questa è la città perfetta per te. Un posto in cui l’innovazione abbraccia le più dolci usanze danesi, in cui l’animo delle persone accoglie i sentimenti di fiducia, gentilezza e felicità. Copenaghen è la capitale del paese più volte definito il più felice del mondo. La loro filosofia “Higgie”, così si chiama il loro modo di vivere per noi considerato quasi spensierato, è impressa nelle loro radici e ti coinvolge, ti alleggerisce.

CANALE DI NYHAVN

Il canale di Nyhavn è uno dei punti più pittoreschi della città, per questo motivo molte foto di Copenaghen che vedete in giro vengono scattate qui. All’alba le tipiche case dei pescatori si colorano di una calda luce gialla che rende l’atmosfera magica.

Copenaghen cosa vedere - Kiwi The Explorer 1

PALAZZO DI AMALIENBORG 

In Danimarca vige la monarchia dal 1660; pensate che è la più antica d’Europa. Oggi regna la Regina Margherita II di Danimarca che vive nelle lussuose stanza del Palazzo di Amalienborg. Il palazzo è un’architettura complessa formata da quattro edifici in stile rococò che racchiudono al loro interno una piazza ottagonale. Le guardie reali danesi sono vestite di blu, bianco e nero e sono uno dei simboli della città. Una delle cose da vedere a Copenaghen è il cambio della guardia che viene fatto ogni giorno a mezzogiorno con una parata dal Castello di Rosenberg al Palazzo Reale.Copenaghen cosa vedere - Kiwi The Explorer 1 Copenaghen cosa vedere - Kiwi The Explorer 1

LA SIRENETTA

Questa statua a grandezza naturale oltre ad essere uno dei simboli della capitale danese è una delle statue che fa sognare molti bambini. La storia della Sirenetta scritta da Hans Christian Andersen, artista danese,  ha ispirato la sua costruzione. Per questo motivo questo punto è una delle mete principali per i turisti.Copenaghen cosa vedere - Kiwi The Explorer 1

KASTELLET

Una piccola cittadella militare fortificata racchiusa all’interno di mura a forma di stella. Le mura di Kastellet sono costituite da colline verdi con in cima un bellissimo percorso pedonale. Per concludere in bellezza questo parco offre la vista panoramica sulla città, non potete perderla!Copenaghen cosa vedere - Kiwi The Explorer 1 Copenaghen cosa vedere - Kiwi The Explorer 1

KONGENS NYTORV

In italiano è la “Piazza del Re”, è la piazza più grande di Copenaghen e il principale luogo d’incontro dei ragazzi. In primavera le aiuole pensate nel minimo dettaglio decorano la piazza con immagini geometriche. D’inverno invece al centro della piazza viene allestita un enorme pista di pattinaggio sul ghiaccio: andate e divertitevi!

MUSEO DEL DESIGN

La Danimarca è famosa per il suo design di arredamenti ed oggettistica. Le linee sinuose ideate dagli artisti danesi oggi si trovano nelle case di tutto il mondo. Questo museo è molto importante per la cultura danese, potete perdervi tra le opere di alcuni tra i migliori artisti come Hans Wegner, Arne Jacobsen e Kaare Klint. Orari: martedì-domenica 10.00-18.00 Prezzi: da €16 – gratis per i minori di 26 anni Sito web: designmuseum.dk

 

CASTELLO DI ROSENBORG

Il castello di Rosenberg è un castello rinascimentale circondato da un ampio giardino. Fu costruito come residenza reale per Re Cristiamo IV di Danimarca e rimase tale fino al 1720. L’antica dimora oggi è aperta al pubblico per mostrare i tesori della famiglia reale danese. I giardini sono il posto ideale per fare un pic-nic, è come essere rilassati in un parco naturale, in realtà siete nel centro della città.Copenaghen cosa vedere - Kiwi The Explorer 1Copenaghen cosa vedere - Kiwi The Explorer 1Copenaghen cosa vedere - Kiwi The Explorer 1

GIARDINI DI TIVOLI

Il parco dei divertimenti più antico d’Europa è Tivoli. Un luogo da visitare per tornare bambini o per vivere un momento magico tra luci, giostre per bambini, montagne russe e altri divertimenti. Tivoli è un posto unico, pensate che molti degli arredamenti e delle decorazioni risalgono al 1843, data di apertura del parco, e nonostante questo sembrano ancora moderni.

 

TEATRO REALE DANESE

Dal 1748 ospita le maggiori opere teatrali e balletti di artisti danesi e stranieri. Inizialmente veniva utilizzato come teatro reale ma nei secoli divenne il teatro nazionale della Danimarca. Questo è il nostro ultimo consiglio: passate una serata a teatro e rilassatevi guardando il corpo di ballo danese muoversi sinuosamente tra le note di musica classica.